Come riusciamo a vedere? L’organo della vista è l’occhio, scopriamo com’è fatto e come funziona.


Gli occhi sono piccoli organi estremamente complessi, che fungono non solo da “specchio dell’anima”, come popolarmente definiti, ma soprattutto da strumento che ci permette di vedere com’è fatto il mondo.

 

Organo unico della visione, l’occhio è composto di parti visibili e invisibili, che hanno lo scopo di raccogliere gli impulsi luminosi che arrivano dall’esterno e di inviarli al cervello affinché vengano elaborati in immagini. Il tutto, in poche frazioni di secondo.

 

 

Come riusciamo a vedere? In principio c’è la luce (al buio, infatti, anche gli occhi si spengono), la quale entra dalle pupille, i puntini neri al centro dell’iride, e attraverso un gioco di continue rifrazioni, arriva al fondo oculare dove trova la retina e il nervo ottico. Il viaggio non finisce affatto qui, perché dall’occhio l’input luminoso si sposta alla corteccia cerebrale, dove viene decodificato in immagini colorate, nitide e dettagliate.

 

Scopriamo com’è fatto, e come funziona, l’occhio umano.